Validazione del sito web

Scrivere pagine web è relativamente semplice soprattutto se si utilizzano programmi di editing evoluti. Ma questo non è sufficiente. E' importante che il codice venga validato secondo lo standard internazionale W3C. Principalmente, validare un sito significa assicurarsi che sia scritto e sviluppato in modo corretto perchè i browser prima di tutti lo possano visualizzare. Un codice con errori porta una maggiore lentezza nel caricamento delle pagine da parte del browser e, in alcuni casi, anche a una cattiva indicizzazione del sito nei motori di ricerca.

Potete eseguire da soli ed automaticamente il controllo della qualità del codice delle vostre pagine web. Il controllo è di una semplicità unica. Si effettua collegandosi alla pagina ufficiale del Consorzio che stabilisce lo standard per la codifica delle pagine web, il W3C - World Wide Web Consortium.

Appena vi sarete collegati a detta pagina apparirà il campo "Address" nel quale si deve scrivere l'indirizzo della pagina che si vuole controllare, nella forma di "www.tuo-sito.it" (oppure .COM) e poi si deve cliccare sul tasto "Check".

Riceverete immediatamente la risposta al vostro quesito: se la codifica è formalmente "OK" il responso avrà una intestazione verde e riceverete le congratulazioni per la qualità e gli sforzi fatti per adeguare la codifica agli standard. In caso contrario il responso si colorerà di rosso e vi comunicherà che non è riuscito a validare la pagina o che la pagina non è per niente controllabile o che è stata riconosciuta ma contiene un certo numero di errori.

Errori che possono, talvolta essere "veniali", non risolutivi, ma pur sempre errori.

W3C validator