Hosting e Dominio

Registrare il dominio

Il webmaster deve scegliere e registrare il dominio del sito web
La registrazione di un dominio internet è un’operazione semplice da effettuare ma la scelta del nome è determinante perché deve essere facile da ricordare per chi sta effettuando una ricerca e facilmente indicizzabile dai motori di ricerca senza contare che deve in qualche modo contenere informazioni, in caso si tratti di un’azienda, relative ai prodotti o ai servizi offerti.
Il dominio è completato dall'estensione (TLD - Top Level Domain) che può essere .com, .it, .eu, .org, .info, .biz, e tante altre. Indica l'appartenenza ad un'area geografica, cioè la Nazione presso la quale il dominio è registrato, o ad una determinata categoria (es. .com che è relativo alla categoria commerciale). Io suggerisco di utilizzare l'estensione .com in quanto è più facile da ricordare, è internazionale e richiede meno burocrazia per la registrazione.

Per registrare i TLD ci si può rivolgere direttamente ai registar relativi a ciascuna estensione.

Il nome del dominio è fondamentale e deve rispondere a due requisiti:
1. deve essere semplice da ricordare per gli utenti, essere attrattivo, essere piacevole ed in generale soddisfare le regole della buona Comunicazione ed Immagine;
2. deve contenere la chiave più importante per la ricerca del sito, cosa non sempre semplicissima.

Per la scelta del nome che daremo al nostro sito, applicheremo una tecnica molto semplice: scriviamo su un foglio di carta tutte le parole che ci vengono in mente, senza pensare, e che riguardano la nostra azienda o il nostro prodotto. Quando abbiamo riempito almeno una pagina, iniziamo a rileggerle più volte a voce alta cancellando quelle che non ci piacciono. Alla fine devono rimanerne circa 10 che ordineremo per preferenza. Questo processo potrebbe richiedere anche giorni. Non preoccupiamocene, è una delle fasi più importanti!
A questo punto va fatta una premessa. Se stiamo creando pagine web per motivi personali, di svago, amatoriali è consigliabile uno spazio web gratuito. Propongo alcuni siti che offrono spazio web (non la registrazione che è sempre e comunque a pagamento) gratuito: www.altervista.org , www.tiscali.it , xoom.alice.it.
Se siamo più esigenti e soprattutto se abbiamo un'attività commerciale scegliamo un provider che ci possa fornire i servizi che ci servono. Ci sarà da pagare una piccola cifra annuale ma provider come Tiscali.it, Register.it o altri equivalenti vanno benissimo per iniziare, tenendo presente che comunque potremmo sempre cambiare fornitore quando avremo maggiori necessità. Non necessariamente chi ci registra il dominio e chi ci fornisce lo spazio web sono lo stesso ente ma per semplificarci la vita, potremmo usare lo stesso. A questo punto verifichiamo, nell'ordine di preferenza, se il nostro dominio completo di estensione è disponibile per essere registrato. Il servizio è gratuito dal sito dello stesso provider che abbiamo scelto.
Trovato il dominio disponibile, possiamo procedere con la registrazione del nome e con l'acquisto dello spazio web e degli indirizzi di posta elettronica. Tutte le procedure di registrazione sono guidate e vengono fornite tutte le informazioni per configurare il proprio lettore di posta e per la connessione internet. Ricordiamoci sempre di registrare un indirizzo di posta del tipo info@dominio.com che utilizzeremo per far arrivare le richieste dei nuovi contatti dal sito web. Gli altri indirizzi potranno essere composti con il nome della persona o con il servizio dell'azienda (es. amministrazione@dominio.com). Se abbiamo registrato il dominio, abbiamo acquistato e configurato lo spazio web e gli indirizzi di posta elettronica, siamo pronti per costruire la nostra immagine sul web.