E-mail marketing - Parte 2

l'e-mail marketing è al secondo posto in termini di pubblicità sul web

I contenuti dell'e-mail

Organizzare i contenuti e scrivere una e-mail non è facile. Deve essere semplice, diretta, breve, ben strutturata e scritta usando un linguaggio chiaro.
Scrivete inserendo per prime le parti essenziali del vostro messaggio per poi dilungarsi (solo se necessario) con il resto della comunicazione.
Usate un linguaggio informale: date del "tu" e non del "lei".
Personalizzate il più possibile il messaggio e la formula d'ingresso: usate "Gentile Responsabile Marketing, ..."
Inserite un messaggio che aiuti e invogli il cliente a rispondervi subito e che linki a un form, al sito web o all'indirizzo di posta elettronica.
Firmate sempre la mail inserendo nome e cognome (o la ragione sociale), e recapiti sia telefonici che l'e-mail. Fate attenzione al testo usato per l'oggetto del messaggio: deve essere riconoscibile Fate inoltre attenzione al testo: non usate il grassetto o i colori per evidenziare le parole. Non usate immagini o allegati pesanti: meglio inserire un link a una pagina web (la Landing Page) o al file da scaricare. Createvi dei modelli di e-mail che potete utilizzare in modo da mantenere una continuità anche estetica delle vostre comunicazioni.

La durata della campagna

La durata della campagna di e-mail marketing dipende principalmente dal prodotto o servizio che stiamo proponendo. Se stiamo gestendo la Newsletter del nostro sito, non avrà mai fine ma dovremo far attenzione alla sua periodicità che non dovrebbe essere troppo frequente (tipicamente ogni 2 settimane per non farsi percepire come spam) nè troppo rada (massimo 4 settimane per non farsi dimenticare). Per quanto riguarda invece le promozioni di un prodotto, il mio suggerimento è quello di preparare due o tre messaggi diversi che andranno inviati allo stesso gruppo di persone in modo da accompagnarli progressivamente all'acquisto. E' meglio sempre impostare una campagna su un singolo prodotto che riempire la mail con tante offerte e tante informazioni: i clienti non sempre hanno il tempo di leggere tutto.