Scrivere per il web

Scrivere correttamente per il web è importante
La tecnica e le idee sono importanti per realizzare un sito web. Importante è avere anche scelto delle parole chiave rappresentative. Ma quello che in questi ultimi tempi è diventato di importanza fondamentale è scrivere le pagine in maniera corretta. La prima cosa da sapere è che Internet non ha lettori nel senso tradizionale del termine: l’80% dei navigatori del Web non legge riga per riga, piuttosto "scorre" la pagina, cercando rapidamente quello che più gli interessa. E lo fa velocemente, sia perché navigare costa, sia perché Internet è un mondo sterminato e la voglia di andare a trovare altrove quello che stiamo cercando è sempre in agguato. Solo chi cattura nei primi 30 secondi l'attenzione del lettore lo fa fermare sulla pagina.

La scrittura per il web è quindi altra cosa dalla scrittura per la carta.

Il primo posto lo giocano i contenuti. Devono essere:
- coerenti con il tema del sito;
- devono essere interessanti in modo da attirare il visitatore a leggere diverse pagine;
- devono essere aggiornati continuamente per far ritornare il visitatore più volte;
- devono essere scritti in modo da attrarre subito l'attenzione.
Un sito utile per imparare a scrivere per il web è: www.mestierediscrivere.com, oppure www.webdesignfromscratch.com particolarmente prodigo di consigli e idee.
I punti su cui puntare maggior attenzione in estrema sintesi sono:
- esporre per primi i concetti principali e solo successivamente i dettagli cercando di essere molto sintetici
- paragrafi brevi e separati da interlinea
- occhiello di richiamo e neretto sui concetti fondamentali su cui focalizzare l'attenzione
- rendere riconoscibili i link
- tenere la pagina "pulita" senza "distrazioni" come banner animati o animazioni flash invasive
Inoltre i contenuti delle pagine del sito web vengono analizzate dagli spider e pertanto se il testo contiene alcune delle parole chiave che avete precedentemente scelto, questo vi permetterà di avere un posizionamento un po’ migliore.